Plastica

Lo sapevi che tutti gli articoli di plastica devono rispettare delle norme di prodotto che ne disciplinano la sicurezza e che il produttore deve fornire garanzie in merito?
Quelli che entrano a contatto con gli alimenti hanno ulteriori e specifiche restrizioni.

Per questo il motivo il produttore deve avere un fascicolo tecnico relativo a questi prodotti e rilasciare una dichiarazione di conformità e delle istruzioni d’uso. Inoltre, devono essere sempre identificabili il produttore ed il prodotto.

La nostra società fornisce l’assistenza e la consulenza necessarie per il rispetto delle leggi della plastica e di tutte le categorie di prodotti presenti sul sito!

Articoli di Plastica

Sapere

Plastica è un termine molto utilizzato ed assolutamente generico e può indicare un numero grandissimo di materie prime e di prodotti.

Chi, come me è vissuto nella seconda metà del secolo scorso, ricorderà i primi prodotti in plastica e la misera fine che facevano, se per esempio, venivano a contatto con l’acqua calda, poi arrivò il Moplen, pubblicizzato nel mitico Carosello, che resisteva all’acqua bollente e da li la “plastica” ha dilagato, entrando nella nostra vita quotidiana e soppiantando prodotti e materiali che avevano secoli di vita.

Molti vedranno i secchi di legno o di lamiera zincata, come oggetti d’antiquariato e d’arredo, ma negli anni 50 del 1900 erano gli unici sistemi per trasportare l’acqua per usi domestici, tutto ciò ormai appartiene alla storia ed oggi non possiamo neppure immaginare una vita ed una società senza plastica, con tutti gli annessi e connessi.

Materiale

Esistono: isole di plastica createsi con i rifiuti gettati nei mari e negli oceani, danni all’ecosistema globale creati dall’indistruttibilità della plastica, intere aree ricoperte di rifiuti che si disintegreranno con secoli di tempo.

Esistono per contro moltissimi benefici che ci derivano dalla plastica e che sfruttiamo tutti i giorni nel nostro quotidiano, ma anche in abito medico, dove senza la plastica moltissime terapie non esisterebbero.

Potete verificare personalmente e direttamente tutti gli oggetti di plastica che utilizzate, anche in questo momento, in cui state leggendo queste righe.

Non vogliamo entrare negli aspetti tecnici della plastica e di tutti i suoi aspetti pratici, ma dobbiamo sottolineare gli aspetti pericolosi del suo utilizzo e soprattutto del suo smaltimento.

Sicurezza

Nella plastica per motivi tecnici, ma anche economici, si può mettere dentro un po’ di tutto, si parla di plastica “caricata” e ci può essere vetro come molto altro, a volte questo molto altro può essere immediatamente nocivo, perché viene rilasciato dai prodotti ed entra in contatto con gli utilizzatori, come ad esempio la diossina.

Certi prodotti, soprattutto cinesi, dove manca il controllo i rischi sono maggiori, rilasciano odori sgradevoli che provocano fastidio, sia al naso, che agli occhi, in questi casi la percezione negativa è immediata, ma ci sono altri aspetti legati all’ergonomia o alla resistenza meccanica, che non sono immediatamente rilevabili.

I produttori di plastica e di prodotti in plastica, dovrebbero indicare quali sono i materiali componenti, e le loro principali caratteristiche, per consentire a chi li deve utilizzare di poter scegliere in modo oculato in base alle loro necessità, perché ad esempio una sedia che collassa quando ci si siede, può essere molto pericolosa, al di là dell’immediata ilarità che provoca.

Proprio l’infinita gamma di prodotti in plastica rende estremamente difficile una valutazione della sua sicurezza, ma valgono le regole universali di buon senso, ovvero: acquistare da venditori seri e conosciuti, verificare se in prodotti sono identificati e si può risalire al produttore o all’importatore, controllare se sono indicati i componenti, forse non capiamo cosa sono, ma il fatto che siano scritti è già indice di serietà.

Chiedete sempre informazioni su ciò che acquistate, non temete di essere inopportuni, il pericolo può essere dovunque e la Vostra salute è il bene più prezioso.

Al momento dello smaltimento, seguite le indicazioni delle autorità che vigilano sulla raccolta dei rifiuti, perché la Vostra eventuale leggerezza si rivolterà contro di Voi, i Vostri figli, nipoti e pronipoti, perché la plastica sopravviverà a tutti noi e se non la trattiamo nel modo giusto non avremo scampo, avrà sempre il sopravvento.

Plastica è un termine molto utilizzato ed assolutamente generico e può indicare un numero grandissimo di materie prime e di prodotti.

Da sapere

Esistono per contro moltissimi benefici che ci derivano dalla plastica e che sfruttiamo tutti i giorni nel nostro quotidiano, ma anche in abito medico, dove senza la plastica moltissime terapie non esisterebbero.

Il materiali

I produttori di plastica e di prodotti in plastica, dovrebbero indicare quali sono i materiali componenti, e le loro principali caratteristiche, per consentire a chi li deve utilizzare di poter scegliere in modo oculato in base alle loro necessità

La sicurezza

Per qualsiasi domanda o chiarimento
non esitare a contattarci.


Il sottoscritto dichiara di aver letto l'informativa ai sensi degli articoli 13 e 14 del regolamento UE 679/16 ed esprime il consenso ad essere contattato (Richiesto)